Per chi amministra più pc in rete è sempre utile consentire l’accesso da remoto alle macchine per una gestione più rapida ed efficiente. In questo anche Microsoft ha reso disponibile di default sui suoi sistemi operativi l’applicazione di “Desktop remoto” ma per chi utilizza in rete anche macchine con sistemi operativi Linux l’applicazione non può essere utilizzata se non configurate in modo adeguato vediamo come fare

 Prima di tutto aggiorniamo il nostro sistema

 sudo yum update

una volta aggiornato autorizziamo l’istallazione dei pacchetti software dal repository epel

sudo yum install -y epel-release

ovviamente per poter avere l’accesso al desktop remoto sul nostro sistema Linux dovrà essere installata un interfaccia grafica, per il nostro ambiente installeremo una tra le interfacce più note ed utilizzate in Linux la GUI GNOME

sudo yum group install -y "GNOME Desktop"

per consentire la connessione da remoto installiamo il pacchetto di comunicazione open source xrdp  

sudo yum install -y xrdp

e successivamente abilitiamolo e facciamo in modo che si riavvii ad ogni boot del client

sudo systemctl enable xrdp

sudo systemctl start xrdp

ora riavviamo la macchina

sudo reboot

per consentire la connessione è necessario aprire i firewall per il protocollo tcp sulla porta 3389  utilizzata dall’applicazione di Desktop Remoto di Windows

sudo firewall-cmd --zone=public --permanent --add-port=3389/tcp

ricarichiamo le regole del firewall

sudo firewall-cmd –reload

ed ora siamo pronti per collegarci da remoto al server